Articoli

Angiografia senza mezzo di contrasto: evoluzione o rivoluzione?

Dal 2014 è possibile eseguire un’angiografia della retina senza mezzo di contrasto mentre, fino a quella data, era necessario avvalersi della fluorangiografia con iniezione endovena di fluoresceina. L’angiografia OCT senza mezzo di contrasto utilizza il movimento dei globuli del sangue nei capillari per evidenziare la rete vascolare, senza bisogno di iniettare un colorante. È stato […]

Angiografia OCT senza iniezione di coloranti o di mezzi di contrasto: Più rapida, più sicura della fluorangiografia, senza effetti secondari

Angiografia senza mezzo di contrasto L’angiografia OCT senza iniezione di mezzo di contrasto si è rivelata da tre anni, una evoluzione importante nella diagnostica retinica. La Food and Drug Administration USA ha riconosciuto l’utilità clinica della nuova tecnologia. Gli ultimi congressi internazionali di oculistica non parlano più di Fluorangiografia ma soltanto delle tecniche e dei […]

Ultime Notizie Febbraio 2017

Degenerazione maculare legata all’età, forma neovascolare. Importante! Il Fovista non ha dato i risultati sperati nelle sperimentazioni! Nel mio sito l’anno scorso avevo parlato delle speranze relative al Fovista. Si pensava che la sostanza avrebbe potuto essere adoperata in associazione con altri farmaci per diminuire la formazione di fibrosi. La Ophtotech aveva pubblicato risultati clinici […]

Terapie Attuali delle Malattie retiniche più frequenti

Terapia delle Maculopatie Maculopatie con membrane neovascolari (umide) Esponiamo in questa sezione la terapia. La sintomatologia viene descritta in questo sito ma alla voce “maculopatie”. Le maculopatie con sviluppo di membrane neovascolari sono di evoluzione rapida e possono presentare gravi peggioramenti in poche settimane. La terapia di queste forme è dunque urgente. La terapia attuale […]

La Retinopatia Diabetica

aggiornamento Aprile 2016 La retinopatia diabetica è un’affezione della retina che colpisce i pazienti affetti da diabete da più di 8 anni, soprattutto quelli che non hanno curato bene la malattia generale diabetica. In Italia circa 2 milioni di diabetici hanno o avranno lesioni retiniche e fra questi, 2-300.000 potranno avere gravi diminuzioni del visus. […]

Occlusioni venose retiniche 2016

Dopo la retinopatia diabetica l’occlusione (o trombosi) venosa è la malattia vascolare retinica più frequente. L’occlusione venosa retinica porta alla difficoltà o assenza di circolazione venosa nel territorio retinico interessato. L’occlusione di una o più vene all’interno dell’occhio, provoca un annebbiamento della vista e nei casi più gravi la perdita permanente di una parte del […]

Diagnosi e terapia della degenerazione maculare neovascolare

La degenerazione maculare di tipo neovascolare è una gravissima affezione della vista che è spesso legata all’età e che compare nelle persone di oltre 60 anni e, ancora più spesso, dopo i 65 anni. Questa affezione consiste nella comparsa di membrane neovascolari sottoretiniche che si sviluppano rapidamente portando prima a delle deformazioni delle immagini e, […]

Ultime informazioni sulle malattie retiniche: diagnosi e terapia

In questi ultimi mesi hanno avuto luogo 3 importanti congressi: in novembre l’America Academy a Las Vegas, con le giornate dedicate alla Retina; in dicembre, a Roma, il Congresso Internazionale dell’Angiografia OCT organizzato da me e dai Professori David Huang , Rick Spaide e Philip Rosenfeld e la Macula Society in febbraio a Miami. Angiografia […]

Retina: Ultime notizie 2015

Avendo partecipato negli ultimi 3 mesi a importanti riunioni sulla diagnostica e le terapie delle malattie retiniche che si sono svolte a Denver (Colorado), San Diego (California), Los Angeles (California), Portland (0regon), Parigi e Ginevra, riassumo qui le ultime notizie e gli aggiornamenti più importanti, così da informare i miei pazienti sull’evoluzione delle terapie in […]

Occlusioni venose retiniche 2015

Aggiornamento Gennaio 2015 Occlusioni venose Attualmente la terapia delle occlusioni venose, sia della vena centrale che delle branche, è l’iniezione intravitreale di antiangiogenici. I protocolli moderni prevedono delle iniezioni ogni 3 mesi. Un’altra possibilità è l’impianto di capsule di cortisonici, per il momento si tratta di un prodotto chiamato Ozurdex. Attualmente vi sono degli studi […]